I migliori panorami di Londra

Tutte le grandi capitali europee sembrano assumere un fascino maggiore se viste da prospettive diverse rispetto alle consuete. E ciò vale anche per Londra, la splendida città britannica che consigliamo di ammirare da posizioni privilegiate come in battello sul Tamigi e dall’alto.

In questo articolo prendiamo in considerazione quest’ultima prospettiva ed ecco quindi una panoramica dei cinque migliori posti nella città di Londra dove contemplarne le bellezze:

  1. Tower 42 è l’edificio più alto della città. Un palazzo di uffici ma con sulla sua sommità, a 182 metri di altezza, c’è un bar dove poter contemplare una delle migliori viste di Londra. Unico dettaglio: è necessario prenotare dal momento che si tratta di un bar piuttosto esclusivo.
  2. The Monument. Si tratta del monumento eretto in ricordo del devastante incendio che distrusse una buona parte della città nel 1666. Con sole 3 sterline si ha l’accesso ad una scalinata di 311 gradini che portano ad una spettacolare piattaforma che mostra Londra dall’alto a 360°. Assolutamente da non perdere.
  3. Tower Bridge è una delle principali attrazioni londinesi. Dalla sua sommità a quasi 50 metri si può guardare il placido scorrere delle acque del Tamigi oltre che alcuni dei principali monumenti londinesi. Piccola controindicazione è la folla che potrebbe essere far desistere dal raggiungimento della sommità del ponte.
  4.  Primrose Hill: si tratta di una collina poco fuori il centro che, con i suoi 63 metri sul livello del mare, fornisce una chiara visuale di tutto il centro di Londra; da qui spiccano le aree verdi ed i parchi, una delle sue caratteristiche principali nonché un’importante attrazioni per turisti e cittadini.
  5. Cattedrale di St. Paul: punto di riferimento del turismo in città, l’edificio religioso è “scalabile” fino alla sua Golden Gallery. 530 scalini che sembrano non finire mai ma una volta giunti in cima la fatica verrà presto dimenticata ammirando le straordinarie bellezze di Londra dalla Tate Modern Gallery alla South Bank, dal Tamig allo Shakespeare’s Globe.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *