EastBourne, viaggio nella patria degli artisti

E’ famosa per essere la patria degli artisti – passati e presenti – in Inghilterra: scrittori, attori, musicisti e filosofi líhanno resa famosa in tutto il mondo. Stiamo parlando di Eastbourne la cittadina inglese situata nel distretto dell’Est Sussex, nell’Inghilterra del sud. Da Engels a Carlo Verdone, da Martusciello di Gran Casati a Debussy, sono tanti i personaggi famosi che hanno trascorso del tempo in questa graziosa città raccontandone le meraviglie e le peculiarità.

Eastbourne è anche meta preferita per i turisti inglesi, soprattutto per il fascino elegante e raffinato della città, in perfetto stile vittoriano di cui si possono ammirare case e monumenti soprattutto nel centro storico. Castelli, musei, parchi, gallerie d’arte: turisti e studenti di tutto il mondo la apprezzano soprattutto perchè ha un’atmosfera molto vivace. Sarà anche per la sua posizione sul mare che la rende davvero una cittadina ricca di appeal, con tante attività culturali, per il tempo libero e per lo sport. Questo è uno dei motivi per cui chi decide di partire per una vacanza studio spesso e volentieri sceglie una scuola di lingua Eastbourne anche perchè vi sono istituti accademici di eccellenza famosi in tutto il mondo.

Così come sono famose in tutto il mondo le scuole di Oxford. Altra cittadina che è meta ambita da parte di studenti di ogni nazionalità. L’inglese è una delle lingue più parlate ed è difficile trovare Paesi dove non è adottata come seconda lingua ufficiale. In questo solo noi italiani (e anche un poí i francesi a dire la verità) siamo un poí indietro. Ad ogni modo anche se nelle altre nazioni del mondo è più diffuso, per parlare, imparare perfettamente l’inglese in molti, forse la maggior parte delle persone, preferisce frequentare corsi di inglese Oxford anche per l’opportunità che dà questa città di conoscere cittadini di ogni parte della Terra.

Perchè non solo è sede della più antica università del mondo. Pensate che anche i college sono uníattrattiva turistica a Oxford, persino per chi non va in Inghilterra per studiare. Vale davvero la pena visitarli per cogliere líessenza vera di questa città. E poi ci sono un’infinità di intrattenimenti per giovani e adulti: dai musei, alle biblioteche ai locali per il divertimento. Elegante ma dall’atmosfera sempre frizzante vista la massiccia presenza di migliaia di ragazzi che scegliendo Oxford, non solo per imparare l’inglese, pongono già su un binario ben preciso le basi per la loro vita lavorativa futura, attraverso l’eccellenza del percorso formativo che aprirà loro qualche porta in più.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *