Cosa fare e vedere a Carloforte in Sardegna

La città di Carloforte si trova in Sardegna esattamente nella provincia di Carbonia-Iglesias. Carloforte è una città molto rinomata come meta turistica soprattutto nel periodo estivo anche e sopratutto perchè è una meta che ben si adatta anche a chi vuole organizzare le proprie vacanze con i bambini in Sardegna.

Carloforte si arriva in traghetto è ad accogliere i visitatori è una statua di marmo del re Carlo Emanuele III di Savoia, realizzata nel 1786 in segno di gratitudine al fondatore della città. Dietro al monumento, proseguendo per una piccola strada si arriva a Piazza della Repubblica, una piazza molto caratteristica, con quattro alberi di ficus, attraversando la piazza, un altro breve tratto di strada conduce alla Chiesa parrocchiale di San Carlo, uno dei primi edifici edificati in città.

In Via XX Settembre troviamo un altro piccolo tempio, la Chiesa della Madonna dello schiavo.

Carloforte colpisce per l’intera struttura difensiva realizzata nel 1806 costituita da un lunga cinta muraria con sette fortezze, una delle quali esiste tutt’oggi, Forte di Santa Teresa. Tra gli altri edifici religiosi che troviamo a Carloforte, citiamo anche la piccola Chiesa di San Pietro o chiesa dei Novelli Innocenti. Per gli appassionati di visite culturali consigliamo una sosta al Museo Civico dove si può ammirare anche una collezione di conchiglie.

I dintorni di Carloforte offrono scenari spettacoli con i 20 km di costa dell’isola, da visitare alcune grotte presenti e le piscine naturali con poche spiagge. Al largo della costa nord-est ci sono due piccole isole, l’isola Ratti e l’isola Piana in quest’ultima troviamo troviamo vecchi edifici della tonnara più importante della Sardegna, ora trasformato in un villaggio residenziale e turistico .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *